Come collegare la striscia LED e scegliere l’alimentatore LED

Per collegare le strisce LED, una guida completa per collegare l’alimentazione alle strisce LED, ci sono numerosi punti di interesse per quanto riguarda le strisce LED. Sono una soluzione efficace ed ecologica per le vostre esigenze di illuminazione. Sono disponibili in una vasta gamma di tonalità e dimensioni. Le strisce LED flessibili possono aiutarti a illuminare luoghi non comuni che le tipiche sorgenti luminose non possono raggiungere. Ti permettono di essere creativo nei tuoi lavori con le luci. Immagina di utilizzare una luce standard per un lavoro di illuminazione d’accento fai-da-te nella tua casa. Scomodo. Tuttavia, l’acquisto e il collegamento di archi a led elimina tutti i problemi e ti aiuta anche a realizzare i tuoi sogni di luci creative. Selezionare luci di prua a LED adattabili per illuminare il tuo spazio è un gioco da ragazzi. Ora devi montarli. Può sembrare un compito arduo, ma sarà facile se si rispettano alcuni passaggi fondamentali.

Tipo di striscia di luce LED

Innanzitutto, dobbiamo verificare se si tratta di alta o bassa tensione. Se è a bassa tensione, puoi osservare attentamente la striscia luminosa sopra ogni tre perline ha due punti e la linea può essere incollata alla parte superiore dei punti. Se si utilizza l’alta tensione per collegare la spina, collegare la spina a una tensione di 220 V su di essa.

Uno è che tutte le perline si collegano in serie con la striscia. È necessario collegare l’automobilista esistente costante di tipo ballast del condensatore (un autista a corrente continua del tipo a pulsante di gran lunga migliore, appropriato per pilotare una striscia a tensione ridotta).

Posizionare entrambi i pin della spina dell’automobilista direttamente nel nucleo di entrambi i cavi della luce secondo la polarità appropriata e, successivamente, la spina di alimentazione del driver LED può essere collegata a una presa di corrente da 220 V CA.

I vari altri sono tutti i grani della lampada combinati e collegati in serie con una varietà di resistori. Ciabatta alimentata a 12 V CC, collegata direttamente a un alimentatore da 12 V CC (regolato o non regolato sono prontamente disponibili), quindi collegare l’alimentatore direttamente a una presa di alimentazione da 220 V CA. Puoi anche utilizzare una batteria da 12V per guidare direttamente questo tipo di striscia.

Collegamento striscia LED

Taglia e collega per vari altri.

A meno che tu non stia accendendo un’attività minima, è necessario ridurre e anche collegare il nastro LED tra loro. Questo è solo uno dei vantaggi più significativi della selezione di luci a nastro a LED. Puoi attaccare più strisce per illuminare spazi più ampi insieme a spazi e fessure insoliti. Esistono due modi per collegare il nastro LED tra loro: Il modo più semplice per collegare due strisce LED è utilizzare clip di connessione per strisce LED. 2 strisce LED possono essere collegate l’una all’altra utilizzando un perno uomo-maschio.

Tipo di ippopotamo

La porta della striscia LED Hippo Breeze ti consente di collegare rapidamente due strisce LED per varie altre. Ciascuna estremità del connettore ha spazio per l’installazione della striscia LED. È necessario collegare un’estremità della striscia all’adattatore per fibbia Hippo per collegare le due strisce insieme. Una volta montato, il “fermo” sull’adattatore tiene il nastro in posizione. È possibile utilizzare questi connettori per collegare due strisce o collegare una striscia LED a una fonte di alimentazione. Questi connettori possono aiutarti a estendere la distanza che la striscia LED può coprire in modo efficiente in entrambe le situazioni. È possibile utilizzare questa porta per collegare tra loro strisce LED in bianco e nero e anche RGB.

Connettori senza saldatura

Mentre le clip ippopotamo sono ottime per collegare strisce LED specifiche l’una all’altra, non hanno abbastanza spazio per collegare nastri LED identici l’una all’altra. È qui che entra in gioco il connettore della striscia LED senza saldatura più grande. Dispone di spazio sufficiente per collegare numerose strisce LED. È possibile utilizzare questo connettore per collegare luci a nastro LED in bianco e nero e RGB. È inoltre adatto con strisce LED dimmerabili. Le clip in plastica tengono in posizione le strisce LED e proteggono la connessione.

Connettori per fili senza saldatura

Il tuo progetto potrebbe richiedere che la tua striscia LED si attorcigli intorno agli angoli o sia deforme. È qui che tornano utili i connettori per cavi LED senza saldatura. Questi adattatori per cavi hanno clip su entrambe le estremità, quindi puoi usarli per collegare due strisce LED a varie altre. Sono ideali per allungare la lunghezza delle strisce LED. I connettori per cavi sono diversi modi per coprire i bordi e le aree che non richiedono luci. Questo perché non ci sono LED installati su questi fili. Possono essere utilizzati solo per estendere la lunghezza della striscia. È possibile collegare tra loro luci a nastro LED in scala di grigi e RGB.

Saldatura

Il taglio è un modo semplice per collegare le strisce LED ad altre, ma in alcuni casi il taglio non è un’opzione. Ad esempio, se verranno montate le strisce da collegare, non è possibile utilizzare clip per collegarle utilizzando un telaio in alluminio leggero. In questo caso, dovrai saldare le strisce LED l’una all’altra. La saldatura di strisce LED per altre non è una procedura molto difficile. Tuttavia, ha bisogno di alcune attrezzature specifiche e di alcune capacità di apprendimento. Per saldare tra loro due strisce LED, è necessario tagliarle alla dimensione preferita, eliminare la sovrapposizione per sottoporre la striscia, far combaciare le estremità delle due strisce in modo specifico e quindi saldarle tra loro.

Scelta dell’alimentatore a LED

Poiché riconosci quanta energia hai bisogno per la tua striscia LED, l’azione seguente è scegliere l’alimentatore appropriato. Sarà sicuramente necessario selezionare un alimentatore che utilizzi solo l’80% della sua potenza totale per far funzionare il nastro LED. Questo è essenziale per prolungare la vita dell’alimentatore e della striscia LED. Ad esempio, se il requisito di potenza della tua striscia LED è 19 W, avrai bisogno di un alimentatore con un risultato di almeno 23 W (19/0,8). Ciò impedirà il surriscaldamento dell’alimentatore. Dopo aver diminuito il requisito del livello di potenza minimo, scegliere una delle tre opzioni per l’alimentazione della luce di prua.

Presa o Plug-in

Puoi scegliere di alimentare il LED collegandolo a una presa di corrente nella tua stanza. Per questo, avrai senza dubbio bisogno di un buon alimentatore LED desktop. Collega semplicemente un’estremità dell’alimentatore al nastro LED e l’altra estremità alla presa elettrica per illuminare le strisce. Questa è una bella scelta per l’uso in casa, stanze più piccole con luci a nastro a LED e luci di lavoro o d’accento.

Cablaggio

Puoi collegare la striscia di luce LED direttamente al cavo di alimentazione nel tuo spazio. Questo è un modo affidabile per alimentare le ciabattine, in particolare quando si illuminano locali commerciali o commerciali. Avrai sicuramente bisogno di un alimentatore LED per immobili in alluminio leggero per cablare il tuo nastro LED e questo processo, che viene eseguito al meglio da uno specialista.

Batterie

È possibile utilizzare le batterie per alimentare le luci a nastro a LED. Questa è un’ottima alternativa se vuoi alimentare un piccolo oggetto ornamentale o portare con te luci a LED.

Collegamento a una presa elettrica

Dopo aver scelto la fonte di alimentazione appropriata, è il momento di collegare ad essa la striscia luminosa a LED. Come affermato in precedenza, è possibile collegare il nastro LED a una fonte di alimentazione tramite una presa elettrica o cablata. Se si sceglie di collegare le strisce LED a una presa, ci sono due metodi.

L’iniziale è collegare ogni dimensione della striscia a un alimentatore di computer desktop solitario e collegarlo a una presa elettrica. Il secondo consiste nell’utilizzare fermagli per collegare le strisce LED parallele e collegare i pin alle prese. Entrambi ti aiuteranno senza dubbio a illuminare la tua stanza senza preoccuparti della diminuzione della tensione. Puoi anche utilizzare spine per strisce LED per collegare le strisce all’alimentazione direttamente.

Installazione di strisce luminose a LED

1, cablaggio a tre fori aperto solitario: il metodo di collegamento del passaggio 2 è lo stesso, a parte il confronto a cinque fori aperti solitari anziché a tre fori aperti solitari. La differenza è che un singolo interno aperto a cinque fori è stato l’uscita dei due terminali del cavo antincendio (L) e (N) nessun terminale del cavo è stato cortocircuitato. Non abbiamo bisogno di cortocircuitare personalmente.

2, merita dire che alcuni degli edifici meno impegnativi del cablaggio non indossavano il cavo di sicurezza (giallo e rispettoso dell’ambiente). La presa incurabile E non ha bisogno di essere cablata.

3. La striscia LED e l’alimentatore allegati alla richiesta, da positivo a positivo, da negativo a negativo. A colori sul logo RGB per collegare bene la striscia e la striscia LED, lo stesso nastro è eccellente per indicare, il giunto insieme e, successivamente, saldare a punta sulla linea, prendere nota del meglio migliorato sul retro.

Quanto sopra riguarda il collegamento della striscia LED collegata all’alimentazione, una guida dettagliata da condividere. Dopo aver esaminato il riepilogo di cui sopra, anche lui ha una conoscenza particolare di questa esperienza, desidera conoscere ancora più informazioni sul collegamento della striscia LED, che è possibile trovare molto probabilmente al servizio clienti per un appuntamento.

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Ena Leung

Ena Leung

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

16 − 5 =

On Key

Related Posts

The Newest & Hottest Products In 2022

All your answers are in SANPU’s monthly report, 2022

We picked up the most popular items from 1,000+ items of our clients, to help you find the wining product.

Ask For A Quick Quote

We will contact you within 1 working day, please pay attention to the email with the suffix “@smpspower.com”.