Come alimentare la striscia LED

L’alimentazione delle strisce LED è una grande preoccupazione per le persone che amano avere luci colorate e vogliono vedere dove stanno andando le loro luci. Queste luci utilizzano una corrente elettrica a bassa tensione e possono essere piuttosto costose da acquistare. Le luci a LED consumano meno energia rispetto alle lampadine normali e dovrebbero anche durare più a lungo rispetto ad altre lampadine. Ma avere strisce LED in casa può anche essere fonte di frustrazione se non sai come usare che tipo di alimentatori per portare a termine il lavoro senza andare in rovina. Fortunatamente, è possibile trovare alcuni ottimi consigli pratici online per mostrarti come alimentare le strisce LED senza andare in bancarotta o danneggiare il tuo portafoglio.

Cose da sapere prima di acquistare e installare la striscia led

Le strisce luminose a LED stanno diventando sempre più popolari negli ultimi anni, ma se sei interessato ad aggiungerle a uno spazio, dovrai conoscere alcune cose di base prima di impegnarti ad acquistare e installare le strisce di illuminazione a LED. E prima di farlo, vorrai anche dedicare del tempo a pensare alle opzioni disponibili e al modo in cui tali opzioni influiranno sull’uso delle strisce LED a casa o in azienda. Esamineremo le opzioni di alimentazione a LED e come scegliere il giusto tipo di strisce LED per il tuo progetto.

Scopri come funziona l’illuminazione delle strisce LED. È essenziale sapere come viene fornita energia elettrica a ciascun LED. I LED sono singoli LED inseriti in un manicotto di plastica o in un manicotto di teflon. Sono saldati al filo con filo di rame, quindi viene effettuata una connessione ai cavi positivo e negativo sulla batteria. Questa alimentazione elettrica viene fornita quando si collegano i fili positivo e negativo all’alimentazione principale.

Barre luminose dure e flessibili

In termini di scelta delle strisce luminose giuste per il tuo progetto, ci sono due tipi principali. Il primo tipo può essere attaccato a un muro, con il filo e il manicotto di plastica che corrono diagonalmente attraverso il bordo. L’altro tipo è il tipo flessibile che può riparare un substrato flessibile, come una finestra. Queste strisce flessibili devono essere posizionate saldamente in posizione come se non lo fossero, la lampadina sarà esposta e la possibilità che l’elettricità scorra tra il LED e il substrato aumenta. Se non hai intenzione di attaccare le tue strisce luminose in un luogo in cui potrebbero essere soggette a movimento, dovresti attaccarle in un’area poco appariscente.

Lunghezza della striscia LED

Prima di decidere il tipo di strisce luminose a LED che desideri, dovresti conoscere i loro requisiti di alimentazione. La quantità di corrente richiesta da una striscia luminosa dipenderà dalla sua lunghezza e dalla sua larghezza. Dovresti comprare una striscia luminosa con la lunghezza più lunga possibile e la larghezza più ampia possibile. Le luci a LED troppo lunghe o larghe per la superficie su cui dovrebbero essere installate forniranno solo una frazione dell’illuminazione di cui hai bisogno e questo può causare uno sfarfallio eccessivo delle luci. D’altra parte, se le strisce luminose sono installate troppo corte, saranno inefficaci nell’illuminare l’area che dovrebbero e potrebbero anche produrre poca luce e luminosità insufficiente.

Quando vuoi sapere come funzionano le strisce luminose, è importante capire come l’elettricità le attraversa. Immagina di dover collegare ciascun LED individualmente a un circuito, come l’interruttore della luce di una porta, per renderlo più facile da capire. Con il passare dei minuti, un LED emetteva luce, quindi il successivo si spegneva e si accendeva. Quando hai più strisce collegate, vedrai come le correnti che le attraversano si accoppiano in modo da poter ottenere il tipo di illuminazione di cui hai bisogno per la tua casa.

potenza e potenza

Quando vuoi saperne di più su come funzionano le strisce luminose, dovresti capire che usano un’energia minima per produrre una grande quantità di luce. Ciò rende le strisce luminose estremamente efficienti dal punto di vista energetico, motivo per cui molte persone preferiscono averle installate nelle loro case. Poiché i singoli LED utilizzano una piccola quantità di energia, l’elettricità spesa per far funzionare queste luci è anche molto inferiore a quella che paghereste per alimentare altri apparecchi di illuminazione. Se riesci a trovare un buon fornitore di elettricità nella tua zona, dovresti risparmiare denaro ogni mese utilizzando le luci a LED. Alcune compagnie elettriche offrono persino sconti sull’elettricità per incoraggiarti ad acquistare strisce LED per la tua casa.

filo e connettore

Dovresti sapere che le strisce luminose a LED richiedono un diverso set di cavi rispetto alle normali lampadine a incandescenza. Invece di avere tre fili, dovrai avere sei fili per collegare le strisce luminose. Ciò significa che dovrai pensare attentamente a dove posizionare ogni striscia luminosa. Potresti prendere in considerazione l’utilizzo di un supporto a soffitto per assicurarti che le tue strisce luminose ricevano abbastanza luce per illuminare correttamente la tua stanza.

strisce led dimmerabili

Dovresti anche essere consapevole del fatto che le tue nuove strisce luminose non saranno luminose come quando erano nuove. Poiché hanno immagazzinato energia, le strisce luminose impiegheranno un po’ più di tempo per far lampeggiare le luci. Tuttavia, questo è un piccolo sacrificio se non vedi l’ora di migliorare la luminosità della tua casa. Prima di acquistare e installare le strisce luminose a LED nella tua casa, dovresti considerare tutti questi fattori. Dopo aver appreso queste cose, dovresti avere un quadro molto più chiaro di ciò che serve per installare le strisce LED nella tua casa.

LED Opzioni di alimentazione

Dovrai prima determinare quale tipo di alimentatore ti servirà. Per l’uso in applicazioni domestiche, è necessaria un’alimentazione CA. Sono disponibili kit di strisce luminose a LED plug-in da collegare alla normale presa di corrente domestica o sono compatibili con molte prese domestiche esistenti. Ci sono anche unità montabili a parete ea pavimento disponibili in ufficio o in altri luoghi fuori casa. Puoi anche acquistare pacchi batteria per alimentare le strisce dalle batterie dell’auto.

lunghezza dei cavi

Il prossimo passo per imparare ad alimentare le strisce LED è capire la lunghezza dei cavi necessari. Ogni striscia richiederà solo una singola riga. Dovrai anche considerare quanto sono lunghe le distanze delle spine plug-in tra la striscia e la fonte di alimentazione. La maggior parte delle unità consentirà una distanza di due o tre piedi. Dovrai anche pensare a quanto lontano si collega il plug-in e fino a che punto il cavo di alimentazione si estende dal muro o dal pavimento. Se la spina è molto vicina alla presa multipla, la potenza fornita all’unità sarà ridotta.

diverse configurazioni

Gli splitter per strisce LED hanno fatto molta strada in termini di design e funzionalità. Ora c’è una vasta gamma di diverse configurazioni e fasce di prezzo. Il formato più comune è un LED monocolore collegato a un lungo filo con anima. Molte versioni più recenti dispongono di diodi integrati che forniscono ancora più affidabilità e sicurezza aggiuntiva. Ci sono diverse marche di splitter per strisce LED disponibili nella maggior parte dei negozi di ferramenta ed elettronica.

Utilizzare in un modo diverso

Se stai acquistando una nuova unità, dovrai anche pensare all’utilizzo della striscia. Molte persone li usano come fonte di luce bianca brillante per evidenziare le loro scrivanie, ma alcune persone scelgono di usarli in modo diverso. Alcune persone montano le strisce sugli schermi dei loro computer desktop per creare uno sfondo colorato per lo schermo di un computer. Altri montano le luci sotto i loro desktop in modo che possano usarle come oggetti decorativi.

capacità di cambiare colore

Diverse aziende vendono strisce luminose con capacità di cambio colore. Questi sono ideali per l’uso come illuminazione per attività perché le luci possono cambiare i colori da un colore all’altro mentre vengono utilizzate. Questa può essere una funzione utile se lavori spesso con diversi colori di carta, testo o foto. L’uso più comune di queste strisce luminose è quello di evidenziare ciondoli o altri oggetti in un progetto di artigianato o in una linea di gioielli. Puoi anche utilizzare strisce LED che cambiano colore per mostrare al bambino nella tua vita quanto si divertono con l’hobby.

Puoi trovare un’ampia selezione di ponticelli per strisce luminose a LED nella maggior parte dei negozi di bricolage. Probabilmente dovrai pagare un po’ di più per i modelli di qualità superiore, ma il risultato varrà il prezzo extra. Molti negozi offrono solo alimentazione o richiedono che il cliente acquisti un cavo di alimentazione aggiuntivo per utilizzare il prodotto con una presa esistente. La maggior parte delle aziende che vendono queste strisce LED di alta qualità trasportano anche pezzi di ricambio per le unità.

collegare le strisce led all’alimentazione

L’alimentazione dell’illuminazione delle strisce LED sarà probabilmente una delle tue domande frequenti man mano che la tecnologia e i dispositivi LED diventano più popolari. Una volta che hai sperimentato i vantaggi dell’utilizzo di questa nuova tecnologia a casa o al lavoro, potresti chiederti come sei mai riuscito a utilizzare le lampadine fluorescenti o a incandescenza convenzionali per un certo periodo di tempo senza che la loro forma cambi costantemente. Ora puoi mettere a frutto le tue conoscenze acquistando gli alimentatori appropriati e collegando uno dei nuovi connettori per strisce luminose a LED.

striscia led di alimentazione

Le strisce LED sono state utilizzate per oltre venticinque anni per sostituire le luci dei tubi a incandescenza e sono ancora un’opzione popolare per le esigenze di illuminazione domestica di oggi. Le luci a LED sono flessibili, resistenti e facili da installare. Molte aziende offrono buoni affari su strisce LED e accessori che possono aiutarti a rendere la tua esperienza di illuminazione domestica ancora più piacevole. Puoi acquistare singole strisce LED o seguire la strada più semplice e ottenere un kit completo che include tutto il necessario per cambiare le lampadine. I kit di strisce LED di solito hanno da quattro a otto lampadine a LED e una presa. Puoi anche trovare strisce LED che forniscono corrente sufficiente per far funzionare una lampada a LED e molte hanno persino una batteria di backup nel caso in cui la tua fonte di alimentazione principale si esaurisca.

Opzioni di alimentazione LED

Come alimentare le strisce LED La maggior parte delle luci a LED richiedono 12 V CC di elettricità per funzionare senza problemi. Per un uso generale, ciò richiede una normale alimentazione a 12V per essere adeguata. Tuttavia, molti plug-in, kit di luci a LED o trasformatori di luce si collegano direttamente alla tensione della linea elettrica domestica standard. Se l’alimentatore esistente non fornisce alimentazione sufficiente, considerare l’aggiornamento a una fonte di alimentazione migliore.

Cose da sapere quando si acquista una striscia LED Una delle prime cose da considerare è se scegliere una striscia LED a tensione specifica o universale. In generale, è più facile acquistare una striscia luminosa versatile in quanto si adatta a qualsiasi connettore plug-in attualmente sul mercato. Alcune persone sono confuse su cosa sia un connettore plug-in e come si colleghi alle strisce luminose. Il connettore plug-in è un cavo progettato per essere utilizzato con qualsiasi connettore plug-in. Pertanto, indipendentemente dal tipo di connettori attualmente in uso, una striscia LED si collegherà direttamente senza problemi.

collegare le strisce led all’alimentazione

Una striscia LED a punto di alimentazione universale Un’altra cosa a cui pensare è se collegherai la striscia di luce LED a un punto di alimentazione universale come una presa o una presa di corrente. Dovrai assicurarti che il connettore fornito con la luce funzioni con il tipo di presa che stai utilizzando. Spesso è meglio consultare un elettricista o un altro tecnico elettrico prima di installare la luce. A volte può essere difficile per il tuttofare domestico medio capire come cablare i collegamenti. Se installi più strisce, potrebbe essere una buona idea consultare più di un elettricista.

Connettori per cavi dimensionati e connettori per cavi commutati Quando si osserva come alimentare le strisce LED, ci sono due tipi principali da considerare, i tipi non commutati e quelli commutati. Il più comune dei due è il connettore a striscia non commutato; questi sono disponibili sia nel tipo standard che mini-DIN. Sono molto convenienti, in quanto sono i meno costosi dei due. I connettori a striscia commutabile utilizzano una piccola spina femmina che si inserisce nella presa elettrica; quando il filo viene spinto a sinistra oa destra, il filo andrà a sinistra oa destra, a seconda della direzione in cui è rivolta la spina.

come collegare più strisce a una fonte di alimentazione

Dimensioni delle strisce a un colore Le più piccole delle due strisce a un colore sono ottime da mettere in un piccolo spazio perché sono molto economiche. Hanno le dimensioni perfette per giocattoli plug-in-play o altre piccole applicazioni. Di solito c’è solo un filo e un filo di terra da collegare alla fonte di elettricità. Questo tipo di striscia si illumina ed è molto facile da installare.

Usi comuni Un uso comune delle luci di striscia sono le luci di sicurezza o l’illuminazione di riserva nelle auto. La maggior parte delle società di sicurezza e dei concessionari di automobili li usano; sono facili da installare e utilizzare. Un aspetto negativo è che le luci tremolano se non sono collegate a una fonte di alimentazione. Se si desidera un’installazione sicura, è necessario far passare un filo di terra tra la batteria e l’alimentatore, quindi i cavi devono essere fatti passare attraverso i fori nel soffitto, collegarli a una presa e quindi alla luce di sicurezza .

caduta di tensione e come evitarla

Queste sono le due principali opzioni disponibili per la tua casa; puoi sempre cercare online se vuoi saperne di più su altre opzioni. Ci sono molti produttori, quindi ci sono molte opzioni diverse. Un singolo alimentatore LED è generalmente più costoso delle alternative e dovrai confrontare il costo di ciascuna striscia LED per assicurarti di ottenere un buon affare. Quando confronti il prezzo, dovresti considerare quanto dureranno le luci, quanto sono luminose e di che dimensioni hai bisogno.

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Ena Leung

Ena Leung

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

1 × 1 =

On Key

Related Posts

The Newest & Hottest Products In 2022

All your answers are in SANPU’s monthly report, 2022

We picked up the most popular items from 1,000+ items of our clients, to help you find the wining product.

Ask For A Quick Quote

We will contact you within 1 working day, please pay attention to the email with the suffix “@smpspower.com”.