Che cos’è il driver LED e l’alimentatore?

Cosa sono i driver LED e come li alimentiamo? Poiché i LED funzionano con una tensione molto bassa, di solito richiedono solo pochi volt di alimentazione per funzionare, richiedono anche attrezzature speciali anche per alimentarli. Gli apparecchi di illuminazione a LED necessitano di un dispositivo aggiuntivo noto come driver LED per fornire loro l’energia elettrica di cui hanno bisogno, proprio come un reattore carica una luce fluorescente o un trasformatore imposta una corrente elettrica per alimentare un elettrodomestico. Gli stessi dispositivi forniscono la tensione a una serie di luci a LED.

Quindi, cos’è un driver LED?

Un driver è un dispositivo software che controlla la tensione e la corrente di uscita di un apparecchio di illuminazione a LED. È progettato per consentire a un solo pin di gestire tutta l’illuminazione in un determinato circuito. Il pin funge da interruttore; può essere lasciato in uno stato particolare e non toccare nessuno dei chiodi, oppure può essere acceso e lasciare che la corrente fluisca verso le luci LED desiderate. Affinché ciò funzioni, è necessario impostare i livelli di tensione e corrente desiderati nella progettazione del circuito iniziale.

Che cos’è un LED? Un LED, chiamato anche Light Emitting Diode, utilizza l’energia emessa da una lampadina per creare la sua luce. I LED sono più efficienti delle normali lampadine, ma la loro tensione di uscita è molto inferiore rispetto alle lampadine a incandescenza standard a causa della loro mancanza di filamento. Sebbene i LED non emettano la radiazione ultravioletta delle lampade tradizionali, la loro efficienza li rende adatti a quasi tutte le esigenze di tensione.

Che cos’è un resistore? Un resistore collega un’estremità di un LED a un dispositivo di input. È necessario collegare una corrente LED positiva o negativa a un resistore per inviare una corrente LED. Esistono tre tipi di resistori: termico, assiale e di polarizzazione. La resistenza termica è sempre misurata in resistenza o tensione nominale del resistore.

Come vengono scelti i terminali di uscita e di ingresso? Attualmente, il metodo di connessione più diffuso è implementato con i connettori SMT. Tuttavia, alcuni chipset utilizzeranno un altro modo di connessione. Inoltre, alcuni chipset implementeranno due o più terminali di input. Questi potrebbero includere un riferimento di tensione separato o un raddrizzatore a ponte.

Come controllare la luminosità di un LED? La luminosità può essere controllata utilizzando un potenziometro. La corrente che scorre attraverso il resistore viene impostata ruotando il potenziometro in senso orario o antiorario. Questo regolerà la luminosità del LED. Se il dispositivo ha controlli di luminosità separati, una regola corrisponderà a una luminosità diversa e l’altro controllo corrisponderà alla stessa luminosità.

Ci sono requisiti di alimentazione per l’illuminazione a LED?

Non è necessario un alimentatore per tutti i dispositivi. La maggior parte dei dispositivi avrà bisogno di un ponte di alimentazione. Questo è un dispositivo che collega i cavi positivo e negativo sulla tensione di ingresso. Con un ponte, solo una corrente fluirà al LED e qualsiasi tensione tra il dispositivo e il raddrizzatore fornirà una corrente costante alle lampade a LED.

C’è un requisito di temperatura per i miei LED? Sì, hanno bisogno di una valutazione di conformità TIR di 3500 ore. La quantità di corrente elettrica generata avrà un impatto significativo su questo. Potresti per favore controllare la tua lampadina attuale per assicurarti che sia conforme a TIR?

Posso migliorare i driver LED e l’efficienza dell’alimentatore LED? Si, puoi. Implementare diverse tecniche per migliorare l’efficienza della corrente. Innanzitutto, possiamo ridurre la caduta di tensione attraverso i driver LED. In secondo luogo, possiamo usare un servomotore per commutare la corrente sui pin appropriati.

Qual è il mio requisito di carico? I miei requisiti di carico sono spesso difficili da determinare. Generalmente ho due carichi: uno per la luce ambientale e un altro per il timer CIC. Il timer funge da interruttore di sicurezza. Spegne la luce principale per un tempo specificato per prevenire incendi.

Qual è il mio requisito di carico? La tensione e la corrente di uscita sono requisiti essenziali ma non gli unici. Anche la dimensione della lampadina influirà sul carico. Una lampadina relativamente piccola consumerà molta meno energia di una lampadina piuttosto grande. Le lampadine sono valutate in watt. Maggiore è la potenza, maggiore è la potenza consumata dalla lampadina.

Quanti led driver sono necessari? Per utilizzare le luci a LED, è necessario collegare la tensione di uscita e la tensione di ingresso. Puoi farlo con un interruttore ad angolo o anche con un relè. Un relè consente di selezionare una polarità diversa sulla tensione di ingresso. Ciò consente ai dimmer di alternare i livelli di luminosità e attenuazione.

Esiste una forma d’onda di corrente? Dovrebbe sceglierlo con attenzione. Il carico del driver elettronico sarà dettato dalla tensione di uscita e dai requisiti di alimentazione dell’applicazione. La forma d’onda della corrente in uscita sarà influenzata dalla luminosità della luce in ingresso e dalle dimensioni del carico. La dimensione del carico influisce sulla forma d’onda della corrente di uscita, quindi assicurati di scegliere un carico elettronico del driver in grado di gestire le richieste di corrente della tua applicazione.

Anche il circuito di pilotaggio della corrente di uscita dovrebbe avere un banco di condensatori. Un banco di condensatori viene utilizzato per immagazzinare energia fino a quando non è necessario. Il cappuccio caricherà quindi il banco di condensatori, pilotando così il LED. Questo banco di condensatori limiterà la quantità di corrente al LED e aiuterà a ottimizzare l’efficienza.

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Ena Leung

Ena Leung

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

one × two =

On Key

Related Posts

The Newest & Hottest Products In 2022

All your answers are in SANPU’s monthly report, 2022

We picked up the most popular items from 1,000+ items of our clients, to help you find the wining product.

Ask For A Quick Quote

We will contact you within 1 working day, please pay attention to the email with the suffix “@smpspower.com”.